Show Project InfoHide Project Info

Casa Manca

Casa M.

Lungo le pendici della collina su cui sorgeva il Castello di Barcaglione, a pochi chilometri dalla costa, da cui si gode un bellissimo panorama che va dagli Appennini ed il tipico entroterra collinare marchigiano, fino al mare.

Intervento: Progetto Casa Unifamiliare
Luogo: Castello di Barcaglione, Falconara Marittima (AN)
Progettista: MARCO TURCHI
Collaboratori: Francesco Baiani, Beatrice Bello, Daniele Carloni
Anno di redazione del progetto: 2000
Anno di realizzazione: 2004

CASA MANCA

Posto lungo le pendici della collina su cui sorgeva il Castello di Barcaglione, a pochi chilometri dalla costa, l’edificio è sito in una posizione straordinaria, da cui si gode un bellissimo panorama che va dagli Appennini ed il tipico entroterra collinare marchigiano, fino al mare.

Il nuovo fabbricato, frutto di una ristrutturazione radicale di un manufatto degli anni settanta, si articola, adattandosi alle pendenze del terreno, su piani sfalsati tra loro, sia interni che esterni, generando un organismo alquanto complesso che del preesistente mantiene parte della struttura dei lati Sud-Ovest e Nord-Ovest, oltre che il perimetro esterno.
Le richieste della committenza erano ben chiare, poter fruire sia dall’esterno che dall’interno del paesaggio, anche nella cattiva stagione. Si è cercato allora, attraverso la traslazione orizzontale e verticale dei volumi, di realizzare patii esterni, tagli ed aggetti, che selezionando le vedute, potessero divenire punti di vista privilegiati, proponendo scorci inediti del paesaggio.
La sagoma dell’edificio è determinata dall’incastro di due volumi, diversi tra loro per forma e contenuti, caratterizzati in facciata dall’uso di materiali differenti ma caratteristici del luogo. Uno rivestito in mattoni faccia a vista, più chiuso, presenta bucature più piccole e regolari, ospita al piano terra l’ingresso e la zona notte, mentre al seminterrato i servizi ed il garage. Nel lato a valle, si articola fungendo da basamento per l’altro volume che, completamente intonacato e collocato 76 cm più in alto rispetto alla quota dell’ingresso, ospita il soggiorno. Questo è caratterizzato da una grande vetrata ad angolo di circa 18 mq. che funge da collegamento, non soltanto visivo, tra la zona giorno e l’ampio terrazzo antistante il quale, con uno sbalzo di circa 5 ml, si protende verso il paesaggio antistante come la prua di una nave che solca il mare.
Dall’altro lato, allo stesso piano del soggiorno, si trova la cucina ed il patio coperto da una pergola di legno e acciaio.
Una scala esterna, nel lato a monte del corpo in muratura, collega il giardino con la copertura-terrazzo-solarium. Naturale conclusione di una “passeggiata” e punto di vista privilegiato sul paesaggio circostante la copertura, che a sua volta si articola in due terrazzi sfalsati tra loro di 76 cm, è caratterizzata da un volume ellittico che racchiude il barbecue ed ingloba la canna fumaria del caminetto sottostante e da una parete curva, una sorta di vela, che funge da schermo per proteggere dai venti e da occhi indiscreti il solarium.

Pubblicato su ESTILO MEDITERRANEO Casa MancaHOUSES BY THE SEA Manca House / PROGETTI E CONCORSI 12_17 giugno 2006, supplemento n.23 di Edilizia e territorio, Sole24Ore, 2006: Casa Manca reinterpreta gli anni ’70 / PROGETTI n. 17 Casa nel paesaggio: Marco Turchi Architetto / MODEL SYSTEM, Daylighting design

 

Esterni

Interni

Vai al progetto

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare ne accetti l'utilizzo.
Ok